Forex: segnali operativi (31/01/2014) – ore 12.00

Ciao a tutti. Poco fa ho deciso di chiudere lo short AUD/JPY a 89.50 da 90.21. In realtà è un buon trade per il position, ma forse da valori un po’ più alti (la volatilità è tra l’altro molto elevata e c’è il rischio di rimbalzoni indigesti). L’altra opzione è quella di restare dentro al trade e di mettere già lo stop in pari con target tra 87 e 86,50. Saluti.

Forex: segnali operativi (28/01/2014) – ore 20.20

Sul forex c’è grande attesa per la riunione della FED di domani sera. Le aspettative sono per una nuova riduzione degli stimoli monetari da 75 a 65 miliardi di dollari, soprattutto dopo che anche la fiducia dei consumatori americani è in deciso miglioramento. Domani sarà anche la prima volta del nuovo chairman Janet Yellen, che sostituirà Ben Bernanke alla guida dell’istituto di Washington. Intanto si muovono ancora le banche centrali dei paesi emergenti: l’India ha alzato i tassi all’8%, stanotte anche la Turchia potrebbe alzare i tassi per sostenere la lira. Quello delle valute emergenti è un tema decisamente hot, probabilmente ancora tutto da decifrare nelle prossime settimane.

Il resto di questo articolo è riservato agli utenti registrati.
Fai il oppure REGISTRATI