Forex: segnali operativi (20/12/2013) – ore 06.47

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Email -- 0 Flares ×

Il mini-tapering sembra piacere molto ai mercati, tanto che Wall Street ha aggiornato i record storici e le altre borse hanno messo a segno performance decisamente esaltanti (in Europa e in Asia). Sul forex si è riacceso l’interesse per il dollaro americano, che sta mettendo in difficoltà valute come l’euro e lo yen. Resta tonica la sterlina, mentre il clima di risk on sta schiacciando ulteriormente sui minimi lo yen giapponese, worst performer di questo 2013 sul forex. Tra le commodity, l’oro sta accelerando nuovamente al ribasso e nei prossimi giorni potrebbero essere aggiornati i minimi da oltre tre anni.

 

Il resto di questo articolo è riservato agli utenti registrati.
Fai il oppure REGISTRATI

I commenti sono chiusi.