Forex: segnali operativi (26/3/2013) – ore 7.03

Profondo rosso per le borse europee, che un pò a sorpresa hanno preso la strada del ribasso nonostante il salvataggio di Cipro approvato dall’Eurogruppo domenica notte. A far crollare rovinosamente le borse europee (in particolare Italia e Spagna) sono state le dichiarazioni dell’olandese Jeroen Dijsselbloem, presidente dell’Eurogruppo, secondo il quale Cipro è un modello da seguire per futuri salvataggi. Dijsselbloem si è poi corretto, affermando che Cipro è un caso specifico, ma ormai la frittata era stata fatta. Inoltre, sono circolate voci di un possibile downgrade di Moody’s sull’Italia. Sul forex l’euro è colato a picco, senza quasi mai riuscire ad abbozzare un rimbalzo.

 

Il resto di questo articolo è riservato agli utenti registrati.
Fai il oppure REGISTRATI

Forex: segnali operativi (25/3/2013) – ore 7.15

Questa notte è arrivato il via libera al piano di salvataggio di Cipro, che non necessiterà della ratifica del Parlamento in quanto si è lavorato sulla ristrutturazione e risoluzione delle banche. Laiki Bank, secondo istituto bancario del paese, sarà diviso in una bad bank e in una good bank. Dopo lo scorporo scomparirà. Gli asset buoni finiranno nella Bank of Cyprus, insieme al denaro d’emergenza della Bce. Il denaro sotto i 100mila euro sarà garantito, sopra i 100mila euro no. Soddisfazione dall’Eurogruppo, ma anche da Cipro che ha evitato la bancarotta e l’uscita dall’euro. Sul forex acquisti sulla moneta unica.

 

Il resto di questo articolo è riservato agli utenti registrati.
Fai il oppure REGISTRATI