Segnali Forex 28 novembre 2012, ore 07.07

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Email -- 0 Flares ×

I timori che il Bundestag e qualche altro parlamento di paesi “core” del Nord Europa possano non approvare tutte lemisure di salvataggio della Grecia entro le prossime due settimane ha fatto scendere l’appetito per il rischio degli investitori con effetti negativi sul mercato forex su quelle valute maggiormente correlate con l’andamento dell’equity. L’euro ha sofferto molto, ma ha fatto male anche la sterlina. Ha tenuto bene, invece, il dollaro australiano. Per oggi non sono attesi molti dati macro importanti, se non stasera con il Beige Book. Oggi il focus dovrebbe essere sull’euro, per capire se avrà la forza di reagire dopo le perdite accumulate ieri.

Il resto di questo articolo è riservato agli utenti registrati.
Fai il oppure REGISTRATI

Un pensiero su “Segnali Forex 28 novembre 2012, ore 07.07

  1. Nicola io sono in stand by con questa volatilità oscillatoria solo gli eori stanno in piedi nel forex…